Akita L' Ombra della luna


Vai ai contenuti

Standard Akita

Info Akita



immagine che descrive la taglia di un Akita    

Standard  ufficiale di razza                 


Paese di origine: Giappone
Data di pubblicazione dello standard d'origine in vigore: 13/03/2001
Utilizzo: cane da compagnia
CIassificazione FCI: gruppo 5 (Spitz e cani di tipo primitivo);
sezione 5 (Spitz e razze affini);
nessuna prova di lavoro.



CARATTERISTICHE GENERALI:

Cane di grande mole e di forte costituzione, ben proporzionato, con ossatura robusta. Caratteristiche sessuali secondarie nettamente marcate. Grande nobiltà e dignità unite a una grande semplicità.


PROPORZIONI IMPORTANTI:

Il rapporto fra l'altezza al garrese e la lunghezza del corpo (dall'estremità della spalla all'estremità della natica) è di 10 a 11, ma le femmine hanno un corpo leggermente più lungo rispetto ai maschi.


COMPORTAMENTO E CARATTERE:

Calmo, fedele, dolce e ricettivo. Dominante verso gli altri cani, maggiormente il maschio.

TESTA:


Regione cranica
Cranio: ben proporzionato rispetto al corpo, fronte ampia con un solco frontale ben marcato, senza rughe.
Stop: ben definito.
Regione facciale
Tartufo: grosso e nero. Una leggera e diffusa mancanza di pigmento sul naso è accettabile solo nei cani bianchi ma il nero è sempre preferito.
Muso: moderatamente allungato e forte, con base ampia, si affila leggermente verso il naso, ma senza diventare appuntito. Canna nasale dritta.
Mascelle e denti: denti forti con chiusura a forbice.
Labbra: tese.
Guance: moderatamente sviluppate.
Occhi: relativamente piccoli, di forma quasi triangolare con l'angolo esterno rivolto verso l'alto, moderatamente distanziati, di colore marrone scuro: più il colore è scuro, più è apprezzato.
Orecchi: relativamente piccoli, spessi, triangolari, leggermente arrotondati in punta, abbastanza distanziati, eretti e portati un po' in avanti.

COLLO:

Grosso e muscoloso, senza giogaia, ben proporzionato con la testa.

TRONCO:


Dorso: dritto e solido.
Rene: ampio e muscoloso.
Torace: profondo, petto ben sviluppato, costole leggermente cerchiate.
Ventre: retratto.

CODA:

Attacco alto, coda grossa e piena arrotolata sul dorso. La coda abbassata deve raggiungere all'incirca l'articolazione del garretto.

ARTI:


Arti anteriori
Spalle: leggermente oblique e ben sviluppate.
Gomiti: ben aderenti al tronco.
Avambracci: dritti e di grossa ossatura.
Arti posteriori
Ben sviluppati, forti, leggermente angolati

PIEDI:

Grossi, rotondi, arcuati e chiusi.

PORTAMENTO:

Movimenti elastici e potenti.

MANTELLO:
Pelo: manto esterno dritto e duro, sottopelo folto e soffice. Garrese e groppa sono ricoperti da un pelo leggermente più lungo; il pelo della coda è più lungo rispetto alle altre parti del corpo.
Colore: fulvo-rosso, sesamo (pelo fulvo-rosso con punte nere), tigrato e bianco. Tutti i colori citati, eccetto il bianco, devono presentare dell' "urajiro" (pelo biancastro sui lati del muso e sulle guance, sotto la mascella, sulla gola, sul petto e sul ventre, nonché sul lato inferiore della coda e nella parte interna degli arti).

TAGLIA:
Altezza la garrese: Maschi cm 67 - Femmine cm 61
Tolleranza di 3 cm in più o in meno.

Difetti:

qualsiasi differenza rispetto alle caratteristiche precedentemente descritte deve essere considerata un difetto, sarà penalizzato a seconda della gravità.

- Maschi effemminati, femmine mascoline
- Prognatismo superiore e inferiore
- Mancanza di alcuni denti
- Lingua macchiata
- Iride di colore chiaro
- Coda corta
- Maschera nera
- Macchie su fondo bianco
- Carattere timido

Difetti che comportano la squalifica:


- Orecchie pendenti
- Coda pendente
- Pelo lungo (irsuto)
- Maschera nera
- Macchie su fondo chiaro

N.B. I maschi devono avere due testicoli di aspetto normale, completamente scesi nello scroto.


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu